Facebook Pixel
Dic 17
Lunedì

Indicazioni valide per venditori ed acquirenti: Non è l'affare della tua vita: un affare che a prima vista sembra essere conveniente può nascondere delle insidie, evita di farti prendere dalla fretta. Informati bene: cerca più informazioni possibili sulla persona con cui vuoi intraprendere una trattativa, verifica il numero di telefono, l'indirizzo, utilizzando i servizi disponibili gratuitamente online. Fai attenzione se telefoni: quasi tutti indicano come recapito un numero di cellulare che non è possibile rintracciare ma, comunque si può tentare con i motori di ricerca, se qualcuno indica il telefono fisso, controlla l'identità. Ricorda di fare attenzione a numeri che cominciano con 00, sono numeri esteri, con costi superiori alle normali telefonate a cui siamo abituati ed anche i numeri che cominciano per 899 sono a pagamento; la truffa potrebbe stare proprio nel telefonare e ricevere addebiti molto onerosi. Controlla l'email del tuo interlocutore: un italiano ha normalmente indirizzi email con nome e cognome e con suffissi conosciuti: alice, tiscali, libero ... o magari di propri siti (aziende), anche se è consuetudine, diffida di indirizzi email che contengono nomi stranieri e numeri: ad esempio: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (questi sono inventati) a volte nomi comuni seguiti da numeri servono al malintenzionato per ottenere gratuitamente più indirizzi email (numerati) e gestire quindi più identità virtuali. Non cliccare: tramite email puoi ricevere dei link che ti collegano a pagine dove ti vengono richiesti dati personali, queste email o pagine possono avere l'aspetto o i marchi di siti che conosci ma, fai molta attenzione, ricorda che è facile copiare e ricreare la pagina di un sito. Non inviare documenti: ricorda che è possibile falsificare i documenti di identità e altri documenti che, non rappresentano una garanzia d'identità e possono essere usati per scopi diversi. Attento agli stranieri: diffida di annunci o messaggi scritti in un italiano scadente, approssimato o addirittura in lingua inglese, truffatori che si trovano all'estero, usano traduzioni automatiche sul web per spargere i loro annunci truffa o messaggi di contatto anche in altri paesi, pur non conoscendo la lingua ma confidando nel fatto che poi, un pò tutti possono comunicare in inglese. Consigli per l'acquirente: L'annuncio: leggi con attenzione la descrizione dell'annuncio, chiedi all'inserzionista ulteriori dettagli tecnici che il proprietario di quel veicolo non può non sapere e soprattutto, usa Google per scovare in rete e confrontare altri annunci con la stessa descrizione e verifica che siano dello stesso inserzionista o che invece, qualcuno abbia copiato la descrizione e magari anche le foto per creare un annuncio-truffa; [Per trovare su Google il testo duplicato: copia ed incolla una o due righe dell'annuncio e cerca mettendo questo testo tra le virgolette]. Il prezzo: un prezzo molto basso o molto competitivo può servire solo ad attirare compratori da truffare, nessuno regala nulla, neanche chi dice che svende per vari motivi o perchè ha bisogno di denaro, non pensate di aver trovato l'affare! L'identità: un inserzionista che non dichiara la sua identità e dati anagrafici, magari vuole riservatezza oppure ha qualcosa da nascondere, chiedigli informazioni: come si chiama, dove abita, il numero di telefono e cerca di verificarne la veridicità; fai particolare attenzione poi a persone straniere o residenti all'estero. Controlla di persona il veicolo: internet accorcia le distanze e permette di comprare e vendere senza conoscersi ma, il veicolo dovrebbe essere visionato con attenzione. [Approfondisci l'argomento leggi la guida all'acquisto di un auto usata.] Non versare anticipi: mai anticipare denaro, per nessun motivo, neanche se richiesto come caparra, come "prova di liquidità" o come acconto per riservarti il veicolo. Il pagamento: l'ultima cosa che devi fare è pagare, prima devi essere assolutamente sicuro dell'identità della persona, delle sue intenzioni, se non hai dubbi, il minimo dubbio sull'onestà, esigi il pagamento solo alla consegna del veicolo; Indicazioni per il venditore: Il pagamento: se sei tu a vendere e qualcuno vuole comprare con un assegno di importo superiore a quello dovuto non mandare mai denaro come resto indietro, molto probabilmente, quell'assegno si rivelerà non incassabile; Dopotutto, tu pagheresti ad uno sconosciuto un prezzo più alto di quello che chiede per poi fidarti che ti renda il resto? Il tipo pagamento: ricorda che alcuni sistemi di pagamento non permettono di incassare una somma in tempo reale, infati alcuni bonifici e assegni internazionali sono revocabili, proma di inviare o consegnare l'oggetto della vendita devi verificare con assoluta certezza che il pagamento sia andato a buon fine. Fai sapere all'acquirente che controllerai il pagamento: informa l'acquirente che consegnerai il veicolo solo quando avrai il benestare dalla tua banca del buon fine del pagamento, in questo modo qualche truffatore potrebbe desistere.

Home News Consigli utili per vendita/acquisti in internet.